Quisqualis indica o Combretum indicum, Lonicera Cinese, Rangoon Creeper
6
product-template-default,single,single-product,postid-1874,theme-bridge,bridge-core-3.1.0,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,addonify-quick-view-disabled-on-mobile,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-4,qode-theme-ver-29.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-7.0,vc_responsive
Offerta
 
Hai domande prima dell’acquisto?
I nostri vivaisti sono a tua disposizione

Tel. 0823.408532 | Cell. 338.1246671

Quisqualis indica o Combretum indicum, Lonicera Cinese, Rangoon Creeper

29.99

Acquista con  e paga in 3 rate!

8 disponibili

Descrizione

Descrizione:

La Quisqualis indica o Combretum indicum, chiamata comunemente anche Lonicera Cinese o Rangoon Creeper, è una pianta esotica appartenente alla famiglia delle Combretaceae originaria dell’Asia, diffusa nella fascia tropicale di America, Africa e Australia.Si tratta di una pianta rampicante sempreverde formata da numerosi tralci cilindrici, lunghi anche più di 5 metri.I fusti, per tutta la loro lunghezza, sono ricoperti da un fitto fogliame composto da foglie verdi e lanceolate che ricordano quelle del glicine. I fiori, gradevolmente profumati, con corolla composta da cinque petali, formano grandi infiorescenze a racemo che sbocciano nelle intersezioni ascellari e terminali dei rami.I fiori, come avviene per la Brunfelsia hanno un comportamento molto particolare: con il passare delle settimane cambiano colore passando dal bianco, al rosa e al rosso con fioritura da giugno a ottobre. EsposizioneNelle zone caratterizzate da climi miti la Quisqualis può essere coltivata in piena terra in luoghi semi- ombreggiati o a ridosso di muri, in caso contrario va allevata in vaso e riparata durante l’inverno in quanto teme il freddo e le gelate. In entrambi i casi la pianta non tollera i raggi del sole soprattutto se filtrati. Terreno Predilige terreni umidi e ricchi di sostanza organica. Il substrato ottimale è un miscuglio composto da comune terreno da giardino, torba, pomice e sabbia o altro materiale che favorisce lo sgrondo dell’acqua delle annaffiature.

Altre informazioni
Peso 12.00 kg
× Posso aiutarti?